Rifugio Tuckett e Cascate di Vallesinella

Uno dei rifugi più conosciuti delle Dolomiti di Brenta e di Madonna di Campiglio è il rifugio Tuckett e Sella.

L’escursione per raggiungere il rifugio Tuckett e Sella non è di per sé difficile; il dislivello da affrontare è da fare tutto in discesa dal momento che si arriva in quota con la cabinovia del Grostè e il sentiero non presenta grandi difficoltà tecniche.

Si raggiunge in auto gli impianti di risalita del Grostè situati subito prima del passo Campo Carlo Magno a Madonna di Campiglio.

SCHEDA TECNICA

Partenza: Rifugio Stoppani 2436 metri
Tipologia: escursione ad anello
Dislivello: 900 metri in discesa
Tempi: 4 ore
Segnaletica: ottima
Difficoltà: medio-facile, non sottovalutare la discesa
Gruppo: Dolomiti di Brenta

Raggiunto il rifugio Stoppani a 2436 metri s.l.m. a monte della cabinovia del Grostè si seguono le  indicazioni per il rifugio Tuckett, segnavia 316, che in leggera discesa in ambienta lunare-dolomitico porta in un’ora e mezza al rifugio a 2270 metri s.l.m.

Dal rifugio Tuckett e Sella bisogna proseguire per il rifugio Casinei, per raggiungerlo ci sono due sentieri, il 328 e 317. Il 317 è leggermente più diretto ma più o meno ci si impiega lo stesso tempo per raggiungere il rifugio Casinei.

Man mano che si scende si abbandona il paesaggio lunare delle Dolomiti e ci si immerge nel bosco fino a raggiungere il rifugio Casinei a 1826 metri s.l.m.

Da questo rifugio per arrivare al rifugio Vallesinella, meta finale di quest’escursione, ci sono due sentieri, uno diretto per il rifugio Vallesinella, il 317, oppure il sentiero delle cascate alte o sentiero dell’Orso, il 317B.

Il sentiero diretto ci si impiega 40 minuti a scendere mentre per il secondo un’ora. Anche se è più lungo conviene decisamente scegliere di fare il sentiero delle cascate di Vallesinella per la loro bellezza. Dopo un’ora e dopo aver ammiraro le cascate si rientra al rifugio Vallesinella a 1511 metri s.l.m.

Per tornare agli impianti di risalità del Grostè c’è un servizio navetta che può portare sia a Madonna di Campiglio sia al passo Campo Carlo Magno.